Favorire la cittadinanza economica: buone pratiche per una società inclusiva ed integrata

è un progetto, cofinanziato da Regione Lombardia, attraverso il quale si intende intervenire sul tema della cittadinanza economica mettendo a frutto le numerose esperienze e competente già acquisite negli anni con numerosi progetti e interventi specifici.

La carenza di conoscenze economiche e finanziarie di base rappresenta sempre di più un problema per l’esercizio consapevole dei propri diritti di cittadino soprattutto per i soggetti appartenenti ad alcune fasce della società (immigrati, giovani e giovanissimi, fasce economicamente e/o socialmente deboli della popolazione.)

Obiettivo generale del progetto è favorire l’integrazione socioeconomica dei cittadini promuovendo pari opportunità di accesso alle conoscenze economico finanziarie, assicurative e previdenziali.

Obiettivi specifici del progetto sono promuovere la cittadinanza economica dei cittadini in relazione ai diversi target; mettere a sistema un modello innovativo di intervento centrato sulle specificità dei target; favorire lo scambio di buone prassi tra partner e stakeholder.

Le attività progettuali si svolgeranno, secondo le specifiche azioni e modalità di attuazione, fra Milano, Lecco e Varese.

 

La tipologia dei destinatari sarà differente in base alle azioni previste dal progetto.

Azioni destinate ai giovani: L’educazione alla cittadinanza economica deve riguardare anche l’educazione all’uso del denaro per i giovani. Verranno interessati dalle attività progettuali sia i bambini che i ragazzi, prendendo a riferimento due target specifici (6/8 anni; 14/18 anni). Attraverso la simulazione o il gioco sarà possibile sensibilizzare i giovani alla scelta e all’uso consapevole delle risorse.

Sportelli:

Movimento Consumatori Varese
telefono: 0332 810569

Movimento Consumatori Lecco
telefono: 0341 365555

Azioni destinate alle fasce deboli: Interventi che aiutino a riemergere dalla propria situazione debitoria attraverso lo sportello Riesco e aiutino la persona a riacquistare fiducia nelle proprie capacità. L’attività verrà svolta in modalità one to one per affrontare e risolvere le problematiche specifiche.

Sportelli:

Movimento Consumatori Milano
Telefono: 02 80583136

Movimento Consumatori Varese
telefono: 0332 810569

Movimento Consumatori Lecco
telefono: 0341 365555

 

Azioni destinate ai cittadini immigrati: il progetto intende declinare i servizi perché rispondano ai bisogni dei cittadini immigrati e fornire un’alfabetizzazione finanziaria. Saranno fornite conoscenze economiche di base per favorire un uso oculato delle proprie risorse.

Sportelli:

Movimento Consumatori Milano
Telefono: 02 80583136

Movimento Consumatori Varese
telefono: 0332 810569

Movimento Consumatori Lecco
telefono: 0341 365555

 

Durante le attività, saranno realizzati workshop tematici per promuovere un’attività di scambio tra i partner al fine di verificare replicabilità e sostenibilità dei modelli raccolti.

Inoltre, grazie al progetto, sarà realizzata l’indagine sui bisogni di protezione e tutela assicurativa e una guida di facile consultazione.

La data di avvio e fine progetto è prevista tra il 30 settembre 2018 e il 30 settembre 2019.

Il progetto è attuato da un partenariato composto da  Movimento Consumatori Nuovo Comitato Regionale Lombardo, Movimento Consumatori Sezione di Lecco, Movimento Consumatori Sezione di Milano Nova, Movimento Consumatori Sezione di Varese e provincia.

 

Sportello gratuito per la prevenzione del sovraindebitamento

Il Comune di Lecco, insieme con Federconsumatori e Movimento dei Consumatori, ha attivato un servizio di informazione e consulenza gratuita su problemi di sovraesposizione debitoria che richiedono una conoscenza specifica delle questioni economico-giuridiche correlate.

Leggi tutto l’articolo Sportello gratuito per la prevenzione del sovraindebitamento su Comune di Lecco.

Sovraindebitamento: apre un nuovo sportello informativo a Lecco

Approvato dalla Giunta comunale un nuovo protocollo d’intesa con Federconsumatori e Movimento Consumatori di Lecco
Una vera e propria emergenza sociale sommersa, che necessita di un’assistenza specifica e specializzata: le problematiche legate al sovraindebitamento hanno indotto il Comune di Lecco a sottoscrivere un protocollo d’intesa con soggetti già operativi su questo fronte come Federconsumatori e Movimento Consumatori di Lecco.

Leggi tutto l’articolo Sovraindebitamento: apre un nuovo sportello informativo su Comune di Lecco.

Sovraindebitamento

Quando si compie una scelta importante, per la propria vita ed anche per le proprie finanze,  spesso si ricorre all’accesso al credito, ad esempio per l’acquisto di una casa si chiede un mutuo … e in un momento di difficoltà economica può capitare che, per far fronte alle spese quotidiane o anche per sostenere spese impreviste, si ricorra ad un finanziamento o ad un prestito.

 

 

Se il momento di difficoltà dovesse protrarsi più di quanto immaginato è possibile correre il rischio di trovarsi in uno stato di sovraindebitamento, una condizione per cui le entrate economiche non sono sufficienti a far fronte agli impegni (prestito, mutuo, finanziamento) presi.

 

Movimento Consumatori ha attività 3 sportelli in Lombardia (a Lecco, Milano e Varese) per:

  • informare i cittadini consumatori circa le diverse possibilità per uscire dalla condizione di sovraindebitamento
  • assistere i cittadini nell’accesso alle procedure della  legge .n.3 del 2012, che in alcuni casi consente di porre rimedio alle situazioni di sovraindebitamento

 

Visualizza giorni e orari degli sportelli

Leggi l’opuscolo sul sovraindebitamento

Cartolina Riesco

Sportello Varese

Sportello Lecco

Approfondisci come funziona la legge 3/2012 sul sovraindebitamento

Trova l’organismo di composizione della crisi più vicino a te

Trova gli OCC della Lombardia

Strumenti di sostegno al reddito

Vi proponiamo un vademecum delle diverse misure di sostegno al reddito per le categorie più svantaggiate della popolazione o, comunque, per sostenere l’economia famigliare,  previste per l’anno 2017.

Questo vademecum vuole essere un utile strumento di raccolta dati e di informazione sui più comuni strumenti esistenti di sostegno al reddito a tutela dei cittadini, dei consumatori e dei loro diritti.

Bisogna stare attenti alle varie scadenze per la presentazione delle domande. Se non si riesce a depositare la domanda in tempo bisogna infatti aspettare l’anno successivo.

Un altro inconveniente è il continuo mutare della materia nel tempo, in base alle scelte di Governo e sulla base dell’andamento economico generale. Per tali motivi invitiamo comunque il lettore a chiedere riscontro di quanto riportato agli enti di riferimento che, di volta in volta, vi verranno indicati.

All’interno del vademecum vi segnaliamo i siti internet dei servizi di sostegno dei Comuni interessati: utilizzando i link potrete contattare gli assistenti sociali che vi potranno fornire aiuto e supporto.

Spesso anche i link ad altri siti vengono modificati, pertanto se non riuscite a trovare i riferimenti online, vi invitiamo a recarvi direttamente presso i servizi sociali del vostro Comune di residenza.

Chiediamo invece a voi lettori e consumatori, un aiuto a rendere questo vademecum più completo e utile possibile agli utenti, e quindi vi invitiamo a comunicarci ogni vostra segnalazione a riguardo, ringraziandovi anticipatamente.

CENSIMENTO STRUMENTI DI SOSTEGNO AL REDDITO

Sportello di Educazione Finanziaria

Imparare a pianificare le spese di casa attraverso la buona “amministrazione” dei propri risparmi, limitando gli acquisti inutili e distribuendo le risorse su più obiettivi, a breve e lungo termine, come acquistare un automobile o mettere da parte i soldi per gli studi dei figli, o per quando si diventa vecchi. Ma soprattutto evitando pericolosi disagi economici personali e familiari.

 

Lo sportello di Educazione Finanziaria proposto da Movimento Consumatori  ha l’obiettivo di offrire ai cittadini un percorso di  consapevolezza sui bisogni presenti (gestione dei consumi e indebitamento) e futuri (obiettivi di vita, pensione, protezione), favorendo comportamenti responsabili orientati alla messa in sicurezza del bilancio familiare.

La finalità dello sportello è di aiutare le persone e le famiglie a gestire al meglio le risorse di oggi e programmare il futuro proprio e dei figli attraverso una consulenza professionale qualificata fornita da educatori finanziari certificati che sono in grado di accompagnare e supportare il cittadino aiutandolo a individuare e pianificare la realizzazione dei propri obiettivi di vita come, ad esempio, l’acquisto della casa, l’università per i figli, una pensione adeguata, ecc.

 

Il servizio, completamente gratuito è rivolto ai soci di Movimento Consumatori ed è erogato attraverso:

un percorso formativo via web attraverso il quale il cittadino, mediante moduli formativi, assume consapevolezza sulle proprie esigenze di budgeting, indebitamento, protezione (di sé e dei propri cari), previdenza pensionistica e investimento

l’accompagnamento individuale per la pianificazione di strategie per la propria economia personale. Il cittadino potrà ricevere in forma individuale il servizio di economia personale tramite un educatore finanziario certificato.. L’assistente, in particolare, supporta e accompagna il singolo cittadino nella definizione di un documento scritto di pianificazione finanziaria, economica e patrimoniale personale, che potrà essere periodicamente aggiornato e che lo aiuterà a compiere le migliori scelte per la programmazione del futuro della propria famiglia.

 

 

Lo sportello sarà attivo presso la sede di Milano del Movimento Consumatori dal prossimo 3 maggio. E prossimamente presso la sede di Lecco.

 

Per maggiori informazioni e per richiedere il servizio:

 

Movimento Consumatori

Via G.Pepe,14 2059 Milano

02 80583136

info@movimentoconsumatorimilano.it

 

 

Il progetto di educazione finanziaria e lo sportello sono realizzati nell’ambito del  progetto “Consumatori responsabili” relativo all’intervento del programma generale della Regione Lombardia finanziato dal Ministero dello sviluppo economico . Ripartizione 2015  e grazie alla collaborazione al progetto “Welfare di tutto” dal Comune di Milano.

Indagine e questionario

Programma di sviluppo delle capacità finanziarie, di prevenzione e contrasto al sovraindebitamento dei consumatori lombardi.
 Movimento Consumatori, nell’ambito del progetto “Consumatori responsabili“, ha svolto un’indagine per conoscere il rapporto dei consumatori lombardi con i temi della gestione delle risorse economiche, del risparmio, dell’indebitamento, della previdenza e della protezione.

Il progetto prevede:

  •  la proposta di percorsi individuali per aumentare la consapevolezza sulla propria capacità di gestione delle risorse economiche in funzione degli obbiettivi di vita.
  •  un approfondimento sul tema del sovraindebitamento con l’intento di facilitare l’accesso dei soggetti indebitati e sovraindebitati agli strumenti di tutela esistenti.

QUI I RISULTATI DEL INDAGINE

 

compila il questionario 
(il questionario è in forma anonima)

Al termine del questionario, al consumatore interessato a ricevere maggiori informazioni, sarà chiesto un riferimento. I dati forniti verranno trattati esclusivamente per informare il consumatore circa le attività del progetto.

Il progetto “Consumatori responsabili” è realizzato nell’ambito del programma generale della Regione Lombardia finanziato dal Ministero dello sviluppo economico.